Le 6 migliori barre portatutto

Ciao sono Luca Bianchi, se sei un appassionato di viaggi in auto avrai sicuramente bisogno di equipaggiare la tua automobile di un modello di barre portatutto in modo tale da avere più spazio per i tuoi bagagli. Quindi in questa pagina principale del mio sito BarrePortatutto.it ti mostrerò quali sono per la mia opinione le migliori 6 barre portatutto attualmente in vendita online. Iniziamo prima però con una breve spiegazione su cosa sono le barre portatutto e soprattutto a cosa servono.

Le barre portatutto sono considerate un’ottima soluzione per chi deve intraprendere dei viaggi con l’auto dato che esso consente di trasportare con la possibilità di alloggiare anche il portapacchi, il portabici e i box tetto. Ormai è risaputo che le barre portatutto sono indispensabili per aumentare le capacità di trasporto della nostra auto e a conti fatti risulta essere la soluzione più economica e semplice tra quelle che potremmo adottare. In vista di un qualsiasi spostamento, acquistare una barra portatutto potrebbe essere una buona idea per poter sfruttare lo spazio del tetto dell’auto, nel caso in cui il porta bagagli fosse insufficiente.

Offerta - Sconto del 18%
Fabbri 12AW6700 ALUVIVA 2 RC - migliori in assoluto
151 Recensioni
Fabbri 12AW6700 ALUVIVA 2 RC - migliori in assoluto
Fabbri è sicuramente uno dei migliori marchi del momento ed è per questo che ho posizionato il modello 12AW6700 ALUVIVA 2 RC come migliore in assoluto. Acquistando questo prodotto non solo avrete la garanzia di avere un prodotto di qualità, costruito con ottimi materiali, ma anche quello di avere il miglior modello che potete trovare al momento.
Susy Shop Barre Portapacchi - il modello più venduto
2° in classifica posiziono il modello proposto da un nuovo marchio Susy Shop, il quale sicuramente non è all'altezza del modello proposto da Fabbri, ma allo stesso tempo sta emergendo nel mercato proponendo prodotti di qualità e a prezzi molto competitivi. Lo ritengo un ottimo prodotto e visti i tantissimi modelli venduti lo inserisco sul podio della mia classifica.
Offerta - Sconto del 25%
Menabo Brio - miglior rapporto qualità prezzo
149 Recensioni
Menabo Brio - miglior rapporto qualità prezzo
Sull'ultimo gradino del podio, in terza posizione, metto il modello proposto da un altro colosso del settore Menabo. Ritengo che al momento si tratti del modello con il miglior rapporto prezzo/qualità e per questo lo consiglio come terzo migliore.

Cosa sono le barre portatutto e a cosa servono ?

Migliori barre portatutto

Queste traverse (barre portatutto) si agganciano al tetto della nostra auto tramite l’ausilio di attacchi specifici. Data la loro diffusa utilità si presentano in commercio sotto forma di vari modelli, ognuno dei quali si adatta per le diverse tipologie di auto. Ragion per cui la scelta delle barre portatutto dipende sostanzialmente dal modello di auto che abbiamo.

Vero è che ci sono dei modelli di barre portatutto universali, ma è consigliabile scegliere quelli che sono indicato per il nostro veicolo per evitare qualsiasi tipo di danno inutile e dispendioso. Inoltre nella scelta delle barre ideali per la nostra auto dobbiamo tenere in considerazione alcuni criteri come per esempio il carico massimo, la lunghezza, il peso e ovviamente il prezzo che dipende dal modello.

Le barre portatutto sono fondamentali per poter sfruttare lo spazio esterno dell’auto veicolo in modo tale da trasportare oggetti che non entrerebbero nel totale spazio del porta bagagli, oppure questo è già pieno ed occupato da altri oggetti.Le migliori barre portatutto in commercio dipendono dalle cose che dovete trasportare, ad esempio, per portare pochi oggetti basterebbero due barre piuttosto economiche.

La cosa è importante è verificare che le barre siano omologate per il veicolo, infatti barre non omologate potrebbero causare dei provvedimenti sulla patente e sanzioni amministrative. Ma adesso andiamo a visualizzare la classifica che abbiamo per voi stilato, in modo tale da aiutarvi nella scelta è indirizzarvi verso l’acquisto migliore per voi.

Come scegliere le migliori barre portatutto

Quando parliamo di questo tipo di acquisto, è il caso di valutare una serie di fattori quali la vostra necessità di utilizzo, infatti, se si considera di doverla utilizzare per un periodo di tempo più esteso, effettuare un investimento più costoso, non sarebbe una cattiva idea, in modo tale da avere la certezza di poter utilizzare l’articolo per un periodo di tempo più ampio.In seguito, bisogna considerare la tipologia di autoveicolo sulla quale vanno montate, in quanto i modelli si differenziano a seconda di tutte le caratteristiche tecniche.

Per quanto riguarda il dove acquistarle, nel caso in cui vogliate farlo su un mercato online, è bene sincerarsi del fatto che il marketplace sia affidabile, e in questo caso consigliamo Amazon, in quanto oltre ad offrire una spedizione veloce ed efficiente, il suo servizio clienti è ottimo. Offre una completa assistenza sotto ogni punto di vista, sia durante che dopo l’acquisto, in modo da garantire la totale sicurezza nella transazione.

Come scegliere le barre auto?

Innanzitutto dobbiamo verificare il tipo di vettura che disponiamo in modo da poter scegliere la barra portatutto idonea all’ampiezza della superficie su cui andremmo a montarle appositamente. E’ vero che tutti i barre portatutto presenti in commercio possono essere regolati in larghezza ma hanno comunque i propri limiti che non vanno sottovalutati.

Infatti un modello non idoneo alla vostra vettura potrebbe avere i lati che sporgono troppo e cioè comprometterebbe l’equilibrio dell’auto stessa. Inoltre è assai importante definire la capacità delle barre in base a quelle che sono le esigenze della famiglia e cioè bisogna capire che tipo di bagagli o accessori dobbiamo trasportare in modo da poter calcolare il carico massimo di cui abbiamo bisogno.

Come si usano le barre portatutto ?

Le barre portatutto sono sostanzialmente composte da due elementi trasversali che si agganciano semplicemente al tetto della nostra vettura. In realtà ci sono due modi per montare il barre portatutto: direttamente oppure tramite dei mancorrenti. Per questo risulta fondamentale capire se l’auto sia dotata di punti di fissaggio specifici o se sia possibile montare le barre su qualsiasi punto del tetto.

A quel punto per fissarle ci basta agganciarle al tetto della nostra auto tramite delle morse gommate che fanno da presa sui mancorrenti oppure direttamente sul tetto andando a stringerle tramite il kit di fissaggio. Particolarmente consigliato è coprire i punti di fissaggio con delle apposite mascherine anti ladro, con lo scopo di evitare che i malintenzionati possano portarsi via tutto il kit.

Le barre portatutto universali sono solo per i bagagli?

Ovviamente no, tramite le barre portatutto universali possiamo agganciare anche i travel-box, e cioè dei bauli chiusi con una serratura al cui interno possiamo infilare tante cose: dagli sci ad altre attrezzature sportive che che teniamo al sicuro riparandole dalle intemperie meteorologiche nel caso fossero caricate sul barre portapacchi universali senza copertura di alcun tipo.

Inoltre possiamo montare dei portabici, utili per trasportare una o più bici alla volta sopra il tetto della nostra auto, le porta canoe, anche se con questi oggetti bisogna rispettare le norme vigenti riguardo gli ingombri. Infatti per legge la parte posteriore dell’auto non deve sporgere per una lunghezza superiore al 30% della lunghezza complessiva dell’auto.

Montare le barre portatutto universali non è difficile soprattutto se si conoscono alcune nozioni fondamentali che vi abbiamo fornito in questo breve articolo. Una volta compreso che le barre sono costituite da elementi trasversali all’auto sarà più facile impostare il montaggio che generalmente prevede due modalità: direttamente sul tetto (ci sono modelli specifici) oppure si agganciano sui mancorrenti, qualora la vostra auto ne sia dotata.

A quel punto dobbiamo realizzare se l’auto ha dei punti di fissaggio specifici o se eventualmente possiamo montare le barre su qualsiasi punto in modo che sia compatibile con la grandezza dei pacchi da caricare sul tetto della vettura. Praticamente questo montaggio avviene tramite delle comode morse gommate che hanno lo scopo di fare da presa sul tetto o sui mancorrenti. Per stringerle vi basteranno delle viti che si trovano all’interno del kit di montaggio.

Classifica migliori barre portatutto

Ecco la classifica completa delle migliori 6 barre portatutto in vendita su Amazon. Scorri l’articolo per leggere tutte le nostre recensioni.

  • 1. Fabbri 12AW6700 ALUVIVA 2 RC
  • 2. Susy Shop Barre Portapacchi
  • 3. Menabo Brio
  • 4. Lupex Shop
  • 5. Barre Portatutto Jeep Renegade 2014
  • 6. Kremer 05.WCA.04.14.V1.G

1. Fabbri 12AW6700 ALUVIVA 2 RC – migliore in assoluto

Offerta - Sconto del 18%
Fabbri 12AW6700 ALUVIVA 2 RC - Barre In Alluminio per Railing Integrati, Portata...
151 Recensioni
Fabbri 12AW6700 ALUVIVA 2 RC - Barre In Alluminio per Railing Integrati, Portata...
  • Barre in alluminio per railing intagrati
  • Compatibile con l' optional distanziale aluski (art. 6801864)
  • Dimensioni: 85-122 x 4.2 x 2,8 cm
  • ATTENZIONE! Prima di acquistare questo prodotto, verifica se sia compatibile con la tua vettura!

Le barre in alluminio portatutto marchio Fabbri è uno dei più acquistati e scelti sulla piattaforma Amazon. Estremamente resistenti e in grado di trasportare fino a 75 e oltre kg, lo rende tra i più selezionati, anche per la sua qualità, mentre sicuramente nemmeno per grandezza sono da meno, in quanto può arrivare a una larghezza di 85-122 cm. La tenacità del prodotto gli permette di trasportare praticamente di tutto, sia per traslocatori, viaggiatori occasionali o chi deve percorrere lunghi tragitti.

Il prodotto marchio Fabbri modello Aluviva 2 ha un peso complessivo di 3.8Kg, in 122×4.2×2.8, naturalmente conformi alla norma DIN 75302 e universale per quasi qualsiasi modello di macchina. Il marchio offre una gamma di prodotti come l’Avuviva 2 RC che copre qualsiasi tipo di esigenza, sia per trasporto privato che professionale con sempre soluzioni innovative e robuste, inoltre sono possibili varie tipologie di installazione che permettono ai prodotti marchio Fabbri di adattarsi e conformarsi alle esigenze di trasporto su più veicoli, con una sequenza di montaggio estremamente rapido e assolutamente comodo su ogni tipo di sezione di barre portatutto longitudinale.

Per la fascia di prezzo e la fascia di qualità a cui si trova, non si possono valutare ne si può aspirare di meglio, le sue meccaniche e il modo in cui sono state costruite, soddisfano qualsiasi esigenza dei vecchi e dei nuovi clienti, senza tralasciare nulla al caso ma tutto studiato nei minimi dettagli per creare qualcosa che può essere utilizzato nel lungo termine, mantenendosi con le recensioni più positive su Amazon e in rete.

Pro: Resistente, ergonomico, economico, qualitativamente superiore alla concorrenza.

Contro: Non adatto a tutte le auto o a qualsiasi modello, bisogna fare più attenzione ai ganci per un carico più pesante.

La mia Opinione: Fabbri è sicuramente uno dei migliori marchi del momento ed è per questo che ho posizionato il modello 12AW6700 ALUVIVA 2 RC come migliore in assoluto. Acquistando questo prodotto non solo avrete la garanzia di avere un prodotto di qualità, costruito con ottimi materiali, ma anche quello di avere il miglior modello che potete trovare al momento.

2. Susy Shop Barre Portapacchi – il modello più venduto

Susy Shop BARRE PORTAPACCHI PORTATUTTO UNIVERSALI AUTO CON SERRATURA ANTIFURTO...
  • ❌ NON ADATTE PER LE BARRE DELLA DUSTER DI SPESSORE SUPERIORE A 5CM IN PARTICOLARE LA PRIMA SERIE,...
  • ✔️Le barre135cm possono aprirsi per un massimo di 120cm. mentre le barre 120cm possono aprirsi...
  • ✔️Caratteristiche: - Lunghezza barre: 135cm o 120cm a scelta dal menu a tendina - Materiale:...
  • ✔️Non compatibili con auto che hanno i rail chiusi o attaccati al tetto. Compatibili invece con...

Questo modello, si presenta in due categorie diverse, si può scegliere il modello da 120cm oppure il modello da 135cm se si desidera percorrere viaggi più lunghi con più trasporto o magari chi ha bisogno di portare più pacchi per un possibile trasferimento.

Sono classiche e maneggevoli barre portapacchi esclusivamente per auto omologate, molto adatte per auto con railing ma non completamente fissi al tettuccio ma di alluminio particolarmente resistente compresi di serratura per un ulteriore sicurezza, in cui doppia chiave di sicurezza, il tutto compreso di chiavino esagonale per la fase di montaggio del prodotto.

Attenzione però che le barre da 135 possono aprirsi per un massimo di 120cm, mentre se invece si opta per il modello da 120 allora la massima apertura sarà da 105, per un massimo peso consentito di 90 kg, il che lo rende particolarmente resistente e prova di fatica per anche viaggi particolarmente lunghi e difficoltosi, con naturalmente una serratura interna con doppia chiave antifurto all’avanguardia per prevenire qualsiasi imprevisto o pericolo.

Bisogna ricordare che questo modello non è assolutamente compatibile con auto che hanno rail chiusi o fissati al tettuccio o che vanno oltre determinate misure, quindi per ogni evenienza, si raccomanda di misurare prima. Invece sono perfettamente compatibili con chi ha i rail o barre longitudinali distaccate dal tettuccio da un minimo quasi 2 cm, per questo si raccomanda di prendere tutte le misure necessarie per non acquistare in modo errato l’articolo. Su Amazon si potrà visualizzare tutte le misure necessarie e parametri di conformità tra articolo e il vostro modello auto, quindi per qualsiasi ulteriore necessità il sito potrà fornire dettagli extra.

Il materiale leggero ed ergonomico rende queste barre praticamente impossibili da distruggere o rovinarsi sia col tempo sia con agenti atmosferici come pioggia e vento, inoltre rimangono il modello più votato in assoluto anche grazie alla qualità-prezzo imbattibile confrontato a modelli simili o di fascia uguale, ricercando sempre nei clienti la totale soddisfazione.

Pro: Tra i migliori sul mercato, in grado di resistere a fenomeni avversi, serrature di sicurezza e bloccaggio antifurto di nuova tecnologia.

Contro: il migliore solo nella sua fascia, i materiali economici possono essere un problema per i carichi che si aggirano sui 90 e oltre chili.

La mia Opinione: 2° in classifica posiziono il modello proposto da un nuovo marchio Susy Shop, il quale sicuramente non è all’altezza del modello proposto da Fabbri, ma allo stesso tempo sta emergendo nel mercato proponendo prodotti di qualità e a prezzi molto competitivi. Lo ritengo un ottimo prodotto e visti i tantissimi modelli venduti lo inserisco sul podio della mia classifica.

3. Menabo Brio – miglior rapporto qualità prezzo

Offerta - Sconto del 25%
Menabo Brio Set di barre portatutto da tetto alluminio universale per barre...
149 Recensioni
Menabo Brio Set di barre portatutto da tetto alluminio universale per barre...
  • Coppia barre da tetto in alluminio con serratura
  • Per auto con railing tradizionali, facili da montare ed estremamente sicure
  • Portata massima 90 kg
  • Lunghezza barra 120 cm

In questo periodo di vacanze, lo spazio in auto non è mai abbastanza per portare nel luogo di villeggiatura, tutte le valige. Per questo spesso di ricorre a barre portatutto da applicare al tettuccio della macchina per facilitare il trasporto ed evitare che ci siano valige o scatole all’interno dell’abitacolo. Che tu sia un amante dei week end sugli sci, o un appassionato di gite in bicicletta, queste Menabo Brio barre portatutto, possono trasportare sci, valige o biciclette in totale sicurezza. Sono realizzate in alluminio e possono trasportare fino a 90kg di peso.

Vengono montate direttamente sul tettuccio dell’automobile. Le barre di alluminio hanno dei rivestimenti in plastica che servono per evitare lo scivolamento degli oggetti che vengono caricati, inoltre questi rivestimenti sono imbottiti, per evitare che gli oggetti caricati si danneggino durante il viaggio.

Nella parte inferiore delle barre, la fascia di plastica ha un prolungamento che serve per evitare le turbolenze che si possono formare fra il tettuccio dell’automobile e il portapacchi in modo che il viaggio possa essere il più silenzioso e confortevole possibile. Il montaggio è molto semplice e la parte a contatto con l’automobile ha dei particolari in plastica che garantiscono che non si danneggi la vernice durante l’utilizzo.

Nel caso che trasportiate sci o biciclette, non dovete preoccuparvi, visto che queste barre portatutto dispongono di due solidi lucchetti attraverso i quali è possibile serrare solidamente gli oggetti trasportati. In dotazione troverete 2 chiavi per l’apertura dei lucchetti. Il montaggio è veramente semplice anche per chi è alle prime esperienze di portapacchi e si può effettuare attraverso l’uso di una chiave inglese che è nella confezione che vi arriverà a casa.

Rispetto ad altre barre portatutto, la rumorosità è davvero ridotta al minimo anche se si percorrono tratti stradali ad alta velocità. Le dimensioni sono : 120 x 14.5 x 7.5 cm (LxPxA) e il peso delle sole barre è 3,5kg . La distanza massima fra i ganci è 100cm

Pro: sono le barre portatutto con il miglior rapporto/qualità prezzo, leggerissime ma solide. Si riesce a caricare fino a 90kg di materiale in totale sicurezza. Particolare attenzione alla sileziosità.

Contro: Senza il montaggio del profilo in plastica inferiore possono risultare rumorose, quindi montatelo!

La mia Opinione: sull’ultimo gradino del podio, in terza posizione, metto il modello proposto da un altro colosso del settore Menabo. Ritengo che al momento si tratti del modello con il miglior rapporto prezzo/qualità e per questo lo consiglio come terzo migliore.

4. Lupex Shop – le più economiche

Lupex Shop Barre Portapacchi universali per Auto 120cm - per auto con railing...
  • Barre portatutto universali omologate per auto in alluminio con railing longitudinale non attaccati...
  • Con doppia chiave di sicurezza e serratura antifurto
  • Le barre da 120 cm possono aprirsi per un massimo di 105 cm tra i railing premontati
  • Contenuto: - 2 Barre portatutto - 2 chiavi antifurto - Chiavino esagonale

Queste barre portatutto di Lupex Shop si presentano come le più economiche presenti su Amazon, ma non hanno nulla da invidiare alle barre portatutto più blasonate e costose. Si aggangiano semplicemente ai railing longitudinali delle auto, quindi non sono a contatto con il tettuccio e sicuramente non provocheranno dei danni alla verniciatura dell’auto durante il trasporto o il montaggio.

Anche se hanno un peso di soli 3.5kg sono omologate per trasportare fino a 90kg di peso, quindi vi potrete sbizzarrire a caricare valige, biciclette, sci, o altri oggetti che renderanno piacevoli ed avventurose le vostre vacanze. Le dimensioni di queste barre sono 120x 5x10cm e sono in alluminio rivestito in materiale plastico nella zona degli agganci. Le due barre possono essere montate in auto che hanno una distanza uguale o inferiore ai 105cm tra i railing di serie dell’automobile.

Gli agganci ai railing longitudinali sono molto comodi e avvengono tramite una brugola. Per garantire la sicurezza degli oggetti trasportati, queste barre portatutto sono dotate di 2 lucchetti molto solidi. In dotazione, nella cofezione, troverete 2 chiavi per l’apertura dei lucchetti e la brugola per il montaggio.

I clienti che le hanno provate ne parlano molto bene sia in termini di solidità, sia in termini di silenziosità durante i tragitti stradali, o autostradali. In particolare queste barre portatutto non fanno quel fastidioso sibilo che altre barre fanno durante la marcia. Evidentemente la loro sezione affusolata ne garantisce un’ottima penetrazione all’aria e quindi ne garantisce la silenziosità.

Pro: Il montaggio è davvero semplice. Prodotto economico, ma qualità alta. Silenziose anche in tragitti autostradali. Se volete spendere poco ed avere un prodotto top, queste barre sono per voi.

Contro: la brugola presente in dotazione è poco resistente. Per il montaggio si consiglia di non usarla, magari tenetela in auto solo per tensionare ogni tanto le viti.

La mia Opinione: al 4° posto troviamo il modello proposto dal marchio Lupex Shop. Consiglio questo prodotto a colore che non fanno un uso eccessivo delle barre portatutto e quindi vogliono spendere il meno possibile. Non per questo avrete un prodotto scadente ma sicuramente non avrà la stessa qualità dei primi tre prodotti proposti.

5. Barre Portatutto Jeep Renegade 2014 – semplici da montare

Barre PORTATUTTO Jeep Renegade 2014 in Poi per Auto con Railing (CORRIMANO)...
32 Recensioni
Barre PORTATUTTO Jeep Renegade 2014 in Poi per Auto con Railing (CORRIMANO)...
  • BARRE PORTATUTTO BRIO XL PER JEEP RENEGADE DAL 2014 IN POI CON RAILING (CORRIMANO) TRADIZIONALI....

Trovandoci a dover scegliere tra le migliori barre portatutto per la nostra auto, ci imbattiamo con piacere in questa solida versione con railing che Menabò offre sul mercato. Le barre portatutto devono essere scelte con accuratezza per evitare che difetti strutturali possano compromettere in modo pericoloso la portata delle barre, soprattutto considerato che questo strumento si sovrappone a dei mezzi in movimento: nessuno vuole trovarsi, magari nel mezzo di un viaggio, con una barra portatutto piegata e l’impossibilità di proseguire lo stesso.

Questo modello di barre portatutto, denominato BRIO XL, e che Menabò ha progettato per essere adattabili a molti tipi di autovettura, presenta dei railing (corrimano) tradizionali, con barre costruite interamente in alluminio. La lunghezza delle barre portatutto Menabò consiste in 135 centimetri, e la portata massima, raccomandata per queste ultime, è di ben 90 kg, consentendoci di trasportare una discreta quantità di oggetti assicurati alle barre o di sfruttare lo spazio di stoccaggio aggiuntivo fornito dall’utilizzo di un portabagagli (i cc.dd. “silos”).

Ulteriori tratti distintivi di queste barre sono la solidità e la rifinitura dei dettagli che, ad oggi, per il prezzo a cui sono vendute, trovano davvero pochi concorrenti sul mercato. Al fine di preservare le barre portatutto da eventuali malintenzionati determinati ad accaparrarsele asportandole dalla nostra auto, Menabò ha previsto la presenza di una chiave antifurto che le assicura alla struttura a cui vengono montate. Una menzione necessaria è quella che ne esalta la qualità prezzo, in quanto, con poche decine di euro, possiamo accaparrarci un accessorio di qualità sia per le nostre esigenze di trasporto ordinarie ma anche per quelle straordinarie che richiedono una preparazione accurata.

Pro: solidità,  qualità delle rifiniture, chiave antifurto, montaggio semplice.

Contro: sono leggermente rumorose

La mia Opinione: Se possedete una Jeep Renegade dovete senza dubbio acquistare questo modello in quanto è stato prodotto proprio per questa auto. Modello di qualità ed ad un prezzo molto concorrenziale. 5° posto per la mia personale classifica.

6. Kremer 05.WCA.04.14.V1.G – le più complete

KREMER 05.WCA.04.14.V1.G Barre Portattutto
51 Recensioni
KREMER 05.WCA.04.14.V1.G Barre Portattutto
  • Barre portatutto
  • In alluminio con chiave antifurto
  • Dalla forma ovale aerodianmica
  • Compatibile con Jeep Renegade 2014

Non possono mancare, tra le nostre recensioni, le barre portatutto proposte in vendita da Kremer. L’azienda che commercializza accessori auto oramai dal 1987, propone questo modello di barre portatutto per autovetture che si mettono in evidenza per una serie di caratteristiche che andremo ad elencare e che sono il frutto evidente di studio e di ricerca specifici.

Dover scegliere tra le varie tipologie di barre portatutto non è semplice, e questa scelta è resa ancora più complicata se le esigenze personali di spazio e ingombro sono importanti. Queste barre portatutto adattabili a diversi tipi di auto, sembrano rispondere proprio a questo tipo di necessità, in quanto le barre, che misurano 130cm x 5cm x 10 cm con un peso di soli 3.3 Kg, rimangono, dopo il montaggio, all’interno delle barre longitudinali dell’auto incrementando di poco l’altezza delle stesse.

Essendo infatti alcuni tipi di auto già importanti in termini di altezza, questo tipo di barre portatutto consente un utilizzo più agevole e un ingombro ridotto agevolando, ad esempio, le autovetture che devono entrare in garage o autorimesse con ingresso non troppo alto. Spesso chi acquista le barre portatutto non mette in conto di dover valutare l’incremento di altezza del mezzo, e non smetteremo mai di ricordare quanto sia importante scegliere accessori, come questo che vi descriviamo, che non aumentano l’ingombro in maniera significativa.

Le barre portatutto di Kremer presentano un design curato caratterizzato da una forma ovale ed aerodinamica. Questa caratteristica è molto importante per coloro i quali sono attenti anche alla produzione di rumore dei modelli più tradizionali di barre portatutto, soddisfacendo anche l’orecchio più sensibile ed attento.

La sua forma aerodinamica infatti abbatte notevolmente il tipico fruscio prodotto dalle normali barre, aumentando il comfort acustico di chiunque le utilizzi. Queste solide barre portatutto Kremer hanno altri punti di forza, come la chiave antifurto ed la semplicità di montaggio davvero notevole, il tutto per un prezzo che si discosta di poche decine di euro dalla media delle barre tradizionali.

Pro: design aerodinamico che abbatte il rumore. L’ingombro è molto contenuto. La chiave antifurto è molto utile contro eventuali furti.

Contro: gli attacchi in plastica non sono proprio il massimo

La mia Opinione: sull’ultimo gradino della classifica troviamo il modello proposto da Kremer. In questo caso la qualità dei materiali non è proprio ottima, ma il buon prezzo mi ha convinto ad inserirla in questa che per me è la lista delle migliori 6 barre portatutto del momento.

Come si montano le barre portatutto ?

Alla fine avete fatto il vostro acquisto ma avete bisogno di aiuto per montare il vostro nuovo modello sulla vostra auto ? Va bene, vi aiuterò ancora, in ben 2 modi: per il primo modo vi metto qui sotto un utilizzo video messo a disposizione da famoso canale Youtube Motor1 Italia. Per il secondo modo invece vi ho scritto una dettagliata guida composta da 5 fasi che vi permetterà al 100% di montare in modo corretto le vostre nuove barre.

E’ davvero così semplice montare le barre portatutto? Le guide specializzate che solitamente vengono distribuite insieme al prodotto in questione, parlano di passaggi e operazioni semplici e intuitivi. Eppure nonostante queste istruzioni, molti utenti sono stati costretti a rivolgersi al vicino di casa o ad un parente per il montaggio delle barre.

Questo vuol dire solo una cosa e cioè che le guide cartacee messe in circolazione assieme ai vari modelli non sono così esaustive e spesso danno per scontato tanti di quei fattori che alla fine dei conti sarà davvero un’impresa montarne una. Una volta raggiunto il nostro obiettivo ci sembrerà una passeggiata, ma prima dobbiamo capire esattamente quali sono i passaggi da seguire per non commettere degli errori dozzinali. Per questo motivo abbiamo deciso di fornirvi questa guida, premettendo che il montaggio delle barre portatutto molto spesso varia a seconda degli accessori a disposizione per il fissaggio del carico.

A tal proposito attualmente si trovano in commercio numerose e differenti cinghie dedicate proprio al montaggio delle barre portatutto. Esse consentono di agganciare facilmente il carico all’auto senza preoccuparci che possa scaricare destabilizzando anche la sicurezza di chi viaggia dietro di noi. Tra queste cinghie vi consigliamo quelle regolabili in modo da sceglierle in base al vostro carico. Mentre vi sconsigliamo quelle elastiche che non garantiscono una tenuta perfetta soprattutto in caso di frenate brusche, con conseguenze disastrose. Inoltre equipaggiatevi con serrature o travel-box per scoraggiare eventuali malintenzionati.

Partiamo del presupposto che le barre portatutto sono degli accessori per automobili composti da due elementi trasversali i quali devono essere agganciati allo stesso modo sulla nostra auto. In merito alla tipologia di montaggio ci sono due diverse scuole di pensiero: c’è chi le monta direttamente sul tetto con punti di fissaggio o c’è chi le monta tramite dei mancorrenti, accessori che vengono considerati degli optional che vengono richiesti al momento dell’acquisto dell’auto e che spesso ci si dimentica di inserire. Ovviamente prima di capire in che modo montarle dobbiamo realizzare se l’auto sia dotata di punti di fissaggio o se sia possibile in ogni caso montare le barre portatutto su qualsiasi punto del tetto.

Prima fase: dove fissare le barre?

La prima fase riguarda la scelta sul dove fissare le nostre barre dopo aver individuato i punti di fissaggi. In base a questa decisione possiamo iniziare l’effettivo montaggio delle barre portatutto.

Seconda fase: in che modo montiamo le barre?

Ci basta semplicemente agganciarle al tetto della nostra vettura tramite delle morse gommate sopracitate che in sostanza fanno da presa sui mancorrenti. In alternativa possiamo montarle direttamente sul tetto laddove verranno strette tramite il kit di fissaggio, che comunque si trova in ogni modello appena acquistato. Di conseguenza tutti i pezzi aggiuntivi hanno uno specifico scopo durante la fase di montaggio.

Terza fase: come copriamo i punti di fissaggio?

La terza fase riguarda la possibilità di coprire i punti di fissaggio con delle pratiche mascherine anti ladro caratterizzate da una serratura che va a coprire i suddetti punti per evitare che i malintenzionati possano portarsi via tutto il kit. Si tratta di una precauzione da non sottovalutare soprattutto nella fase dell’installazione dei pezzi.

Quarta fase: in che modo si controlla la tenuta delle barre?

Un modo per controllare la loro tenuta è quello di caricarle, tenendo bene a mente barre che esse hanno una capacità che si aggira attorno ai 75 kg. Per bilanciare bene il peso i bagagli andranno disposti in maniera simmetrica, considerando anche la loro altezza e non solo il peso. Infatti queste due caratteristiche appena citate hanno il potere di gravare sull’equilibrio dell’auto, sia per questioni legato all’ assetto generale ma anche all’aerodinamica. Un consiglio? Montate al centro i bagagli più alti e pesanti, per poi inserire bagagli più piccoli e leggeri man mano che vi allontanate dal centro del tetto. In questo modo verificherete la loro tenuta.

Quinta fase: come si dispone il carico sulle barre portatutto?

Saper disporre il carico in maniera equilibrata rientra comunque nella fase del montaggio delle barre portatutto, perchè proprio in quel momento potete capire se avete effettuato il montaggio in maniera corretta. Da questo punto di vista sul libretto delle istruzioni viene solitamente indicato in modo chiaro quanto carico poter mettere e soprattutto come posizionarlo. Attenzione attenetevi ai massimi e ai minimi, senza arrotondare per eccesso. Si tratta della vostra incolumità e quella degli altri. In genere la maggior parte delle case consigliano di non superare i 60/70 chilogrammi. Il rispetto di queste norme è fondamentale non solo per una questione di sicurezza ma anche per risparmiare in consumo di carburante.

Domande Frequenti

Ma come ? Hai ancora dei dubbi ? Se siete arrivati fin qui significa che ancora non siete riusciti a capire quale modello di barre portatutto comprare. Dopo diverse ricerche ho capito quali sono le principali domande che un acquirente si fa prima e ancora una volta, avrete da me tutte le risposte.

Quali sono le migliori marche di barre portatutto ?

Tra le varie marche di barre portatutto, effettivamente non c’è che l’imbarazzo della scelta: la maggior parte dei prodotti attualmente in commercio sono di ottima qualità ed in grado di offrire prestazioni tecniche di alto livello. Valutando innanzitutto il rapporto qualità-prezzo, tra le migliori aziende vanno assolutamente citate Thule, Menabo, Hercules, Green Valley e Farad.

Quanto costano le barre portatutto ?

Quando si valuta l’acquisto di barre portatutto, certamente uno dei parametri da tenere in considerazione è il costo. Attualmente è possibile trovarne in ogni fascia di prezzo, non è dunque indispensabile affrontare una spesa particolarmente gravosa. Per fare una media statistica, i prezzi per un articolo con caratteristiche “standard” possono oscillare tra un minimo di circa 70 euro fino ad un massimo di circa 200.

Cosa si può portare sul portapacchi ?

Per quanto riguarda gli oggetti che la legge consente di trasportare, come primo parametro vanno presi in considerazione i limiti di sagoma. Ciò significa che il bagaglio trasportato non può sporgere di oltre 30 centimetri rispetto alle luci di posizione del veicolo, sia sul lato anteriore sia su quello posteriore.

Come scegliere le barre tetto auto ?

La scelta del modello di barre portatutto per auto dipende sia dal tipo di veicolo sul quale esse devono essere montate, sia dal genere di carico che si pensa di trasportare. Attualmente sono disponibili sul mercato tipologie di barre portatutto adatte ad ogni esigenza: non c’è dunque nessun particolare problema a riguardo.

A cosa servono le barre longitudinali?

Esse consentono di montare velocemente e quindi in tempi estremamente ridotti le relative barre portatutto. Non parliamo solo di estetica, ma anche e soprattutto di funzionalità dato che grazie ad esse possiamo poi fissare le barre che ci serviranno per trasportare le nostre valigie.

Infatti una volta che l’auto dispone delle sue barre longitudinali, possiamo in qualsiasi momento ma soprattutto con la massima velocità montare le cosiddette barre trasversali (barre portatutto) dove sarà poi possibile collocare eventualmente un box auto. Di conseguenza uno dei meriti delle barre longitudinali è quello di ottimizzare gli spazi in vista del montaggio di opportune barre portatutto per il trasporti di oggetti e bagagli sulla nostra auto. Una soluzione che però non mette d’accordo tutti come vedremo nel prossimo paragrafo.

Le barre portatutto possono essere montate senza le barre longitudinali?

In teoria si. Infatti si possono tranquillamente montare le barre portapacchi senza le longitudinali, laddove ovviamente cambieranno gli attacchi e quindi i supporti portatutto dovranno essere attaccati direttamente sulla carrozzeria. Naturalmente se è la sicurezza una delle vostre priorità quando viaggiate in auto, allora dovete optare per un’installazione di barre longitudinali ideali per ottimizzare gli spazi ma soprattutto per dare una maggiore aderenza ai supporti portatutto. Secondo il nostro punto di vista è sempre meglio fare uscire la vettura con le barre longitudinali montate scegliendole in funzione delle giuste barre portapacchi relativamente alla tipologia di auto che hai acquistato.

In siffatto contesto tali scelte dovranno essere modellate sull’accessorio più adatto alle vostre necessità: box o baule auto, portabici o portasci. In definitiva potete anche montare le barre portatutto senza quelle longitudinali, ma la sicurezza è messa così a rischio. Anche qui esistono diverse opinioni a riguardo. Noi riteniamo che quando si tratta di protezione e sicurezza bisognerebbe seguire per bene tutte le disposizioni regolamentari per ridurre la possibilità di imprevisti.